Radiofrequenza

I dispositivi di radiofrequenza rappresentano la novità nel campo della medicina estetica e dei trattamenti estetici non invasivi ed è stata introdotta come tecnica di ringiovanimento cutaneo non invasivo, in grado di ottenere risultati molto simili al lifting che utilizza invece tecniche chirurgico-invasive. I trattamenti di radiofrequenza trovano larga applicazione nel trattamento degli inestetismi della cellulite, del rilassamento dei tessuti e nel trattamento delle adiposità localizzate.

La radiofrequenza si basa sull’emissione di onde radioelettriche ad alta frequenza e sfrutta il calore ad altissima potenza che i tessuti stessi, quando vengono colpiti dalle onde, riescono a produrre. Il calore prodotto dalla radiofrequenza, provoca la denaturazione e la contrazione delle fibre di collagene (e questo produce una effetto lifting di stiramento e compattamento della pelle), e stimola la produzione di nuovo collagene, oltre che ridurre il volume delle ghiandole sebacee. L’effetto termico dipende dalle caratteristiche di conduttività del tessuto trattato per cui lo stesso trattamento può avere diverse risposte su diversi tessuti. Nel caso dell’epidermide, il calore provoca la produzione di collagene ed elastina con un effetto lifting immediato, mentre nel caso dei tessuti adiposi il calore generato contribuirà alla rottura delle cellule adipose.

Specifico per contrastare il rilassamento dato dal tempo, la radiofrequenza provoca la contrazione della pelle del viso, con un effetto liftante (ringiovanimento del viso) visibile in particolare a distanza di alcuni mesi.

Nel corso degli anni con il naturale processo di invecchiamento, il collagene che è una proteina fondamentale del tessuto connettivo della pelle, può danneggiarsi e denaturarsi, causando rughe, una pelle rilassata, cadente, atonica e poco elastica.
Ricordiamo che l’invecchiamento della pelle è un processo fisiologico, legato all’età e al patrimonio genetico e predisposizione personale, ma può essere collegato a diversi fattori che possono provocare un aumento dei radicali liberi quali: alimentazione scorretta, stress, inquinamento, raggi ultravioletti, alcolici e tabacco.

Dispositivi di Radiofrequenza

Radiofrequenza R-FORMED

È un dispositivo per la radiofrequenza portatile , adatto in particolare per i trattamenti viso ed agisce soprattutto mediante l’attenuazione di rughe e lassità cutanee. R-FORMED ha a disposizione 2 manipoli uno Viso e uno Corpo che lo rende adatto anche ai trattamenti del corpo, in particolare per la cura non invasiva e indolore della cellulite. Con R-FORMED e i suoi 40W di potenza è possibile ottenere risultati immediati, efficaci e duraturi, procurando solo una leggera sensazione di calore che svanisce in tempi brevi, consentendo a chi si sottopone al trattamento di ritornare subito alle proprie attività.

Radiofrequenza R-FORMED+

R-FORMED+ è un dispositivo per applicazioni in studio  che sviluppa una potenza fino a 140W. Progettata con una formula innovativa in grado di generare due tipi di onda elettromagnetica. In modalità bipolare viene utilizzata per trattamenti di ringiovanimento cutaneo non ablativo, mentre in modalità monopolare trova applicazione nei trattamenti corpo anticellulite. Il principio di funzionamento è lo stesso, ma le due onde colpiscono i tessuti a profondità differenti andando agenerare due diversi effetti.

Domande e Risposte sulla Radiofrequenza

Cos'è la Radiofrequenza Estetica?

Il trattamento con Radiofrequenza, che si ottiene mediante l’uso di manipoli passati sulla pelle, è un ottimo sistema per distendere le rughe e rassodare i tessuti. Il calore controllato e localizzato trasmesso dalla Radiofrequenza Estetica stimola l’attività dei fibroblasti, ossia delle cellule deputate alla sintesi di nuovo collagene, anche quando il rinnovamento cellulare è rallentato a causa dell’età. La pelle trattata appare più compatta tesa e consistente anche dopo il primo trattamento.

A cosa serve la Radiofrequenza Estetica?

Oltre ad un effetto immediato di distensione cutanea, si ottiene, nel tempo, un miglioramento generale di tutta la pelle trattata che avrà così un aspetto più giovane e sano.

Come la Radiofrequenza Estetica è in grado di rinnovare la pelle?

Le sedute di Radiofrequenza Estetica rilasciano calore distendendo i tessuti e stimolando la formazione e la crescita di nuovo collagene. Tutto ciò provoca un apprezzabile aumento della compattezza e della distensione della pelle.

Quali sono le parti del corpo trattabili con la Radiofrequenza Estetica?

Viso e decoltè, corpo, mani.

Trattamenti viso
– Effetto lifting su viso, collo e decolté
– Pelle del viso più compatta tesa e consistente
– Distensione rughe perioculari e nasolabiali
– Effetti immediati su rilassamenti palpebrali e zampe di gallina

Trattamenti Corpo
– Tonificazione generale delle zone trattate
– Rassodamento addome, glutei, zona interna braccia e cosce
– Schiarimento smagliature
– Perfetto complemento a trattamenti snellenti e dimagranti

Trattamenti Mani
– Contro l’assottigliamento delle pelle delle mani
– Rassodamento della cute

Quali sono i protocolli di lavoro consigliati della Radiofrequenza Estetica?

Di seguito riportiamo i protocolli standard, ma solo il Medico, dopo un nostro corso di formazione e grazie alla sua esperienza, potrà valutare in base alla zona da trattare, in base all’età e alla problematica estetica della tua cliente, il protocollo più opportuno.

Trattamenti Viso/Corpo/Mani
– 2 cicli da 8/12 applicazioni all’anno così suddivisi:
– 1 applicazione a sett. le prime due/tre settimane
– 1 applicazioni ogni 10/15 gg. le settimane successive
– 30/40 minuti per applicazione
Il trattamento di Radiofrequenza non è doloroso. Si sente una piacevole sensazione di calore sulla pelle trattata.

Quanto tempo deve passare per il ritorno alle normali attività dopo il trattamento con la Radiofrequenza Estetica?

Dopo il trattamento si potrà, immediatamente dopo, tornare alle normali attività.

La Radiofrequenza Estetica deve essere usata con delle creme speciali ?

Assolutamente no. Tutto ciò che occorre è un normale gel, possibilmente incolore ed inodore, per espletare un’azione rinfrescante e per migliorare e facilitare la conduzione del calore.

E' possibile effettuare una sola seduta di Radiofrequenza Estetica ed avere dei risultati apprezzabili?

Sì. Può essere tranquillamente usata su viso e decoltè, ad esempio come preparazione make-up per un evento speciale, per donare un immediato effetto lifting per una durata di 3/5 giorni. Ma solo l’applicazione dei protocolli potrà garantire effetti duraturi nel tempo.

Chi può sottoporsi alla Radiofrequenza Estetica?

In generale, i migliori candidati sono:
– pazienti in buono stato di salute fra i 18 ed i 65 anni
– pazienti con moderata lassità cutanea e rughe medio superficiali del viso
– pazienti con lassità importante e rughe profonde del viso che non desiderano sottoporsi ad un intervento chirurgico
– pazienti che desiderano migliorare l’aspetto del proprio viso ridefinendone il contorno e distendendo i lineamenti
– pazienti con lassità cutanea a livello dell’addome
– pazienti con lassità cutanea dell’interno delle braccia e coscia

Chi NON può sottoporsi alla Radiofrequenza Estetica?

In generale, i pazienti con gravissime patologie:
– pazienti con pelle seriamente sensibile e patologie dermatologiche
– pazienti con pace-makers o patologie cardiache

Cavitazione e Radiofrequenza Estetica possono lavorare insieme?

Assolutamente sì. Sono anzi consigliati trattamenti di Radiofrequenza, per il recupero di tensione ed elasticità della pelle nelle zone trattate con la Cavitazione.

Luce Pulsata per Fotoringiovanimento e Radiofrequenza Estetica danno gli stessi risultati sul trattamento viso?

No. Mentre la Luce Pulsata permette una ricompattazione della pelle agendo su pori dilatati, macchie e capillari, la Radiofrequenza Estetica agisce a livello di rughe e lassità cutanea.

radiofrequenza formed
Come agisce
DIATERMIA CAPACITIVA: l’energia erogata dal dispositivo genera calore all’interno del tessuto stimolando così i fibroblasti nella produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina.
Indicazioni
La Radiofrequenza Formed è indicata per prevenire l’invecchiamento cutaneo, attenuare rughe e lassità cutanee, detossificare e drenare prodotti di rifiuto del corpo.
Effetti
Effetto lifting: la Radiofrequenza Formed ha un’azione immediata sulle fibre di collagene, con conseguente effetto tensorio della pelle.
Biorivitalizzazione: stimolando il metabolismo dei fibroblasti si ha un’aumentata produzione di collagene, elastina ed acido ialuronico.
Rassodamento dei tessuti: l’aumento del metabolismo cellulare e la stimolazione del microcircolo sanguigno e linfatico comportano un incremento della funzionalità ed un miglioramento della consistenza della cute trattata.
Trattamento dell’acne: la Radiofrequenza Formed regolarizza l’attività delle ghiandole sebacee e stimola i processi di guarigione degli esiti cicatriziali tipici dell’Acne Vulgaris.
+Informazioni

Richiedi informazioni sui dispositivi di Radiofrequenza Formed

ossigenoterapia

Ossigenoterapia

luce pulsata

Luce Pulsata