Cavitazione

La cavitazione è  un metodo di emissione di ultrasuoni che viene utilizzato per vari scopi, compresa la medicina estetica non invasiva.

La cavitazione avviene quando un liquido viene sottoposto ad ultrasuono ad una determinata frequenza, che varia da 20 Khz a 10 Mhz. Gli ultrasuoni sono delle onde sonore non udibili dall’orecchio umano e si diffondono secondo la logica del movimento delle onde del mare.

Nel caso della cavitazione ultrasonica estetica, le macchine che emanano onde da 1 a 3 Mhz sono blande e non riescono ad attuare il fenomeno della cavitazione: le migliori sono quelle che hanno cavitazione ultrasonica compresa tra 30 e 70 Khz.
Quando l’onda sonora passa attraverso il liquido, genera delle onde di espansione e di compressione, rispettivamente pressione negativa e positiva. Quando l’onda sonora è abbastanza forte, può causare una rapida formazione di bolle di vapore all’interno del liquido, che crescono fino a collassare e implodere

La Cavitazione è un metodologia che consente di trattare efficacemente la cellulite senza ricorrere alla chirurgia e pertanto si tratta di un trattamento estetico non invasivo. Può essere utilizzata sia in ambito medico che estetico. Sfruttando il meccanismo della Cavitazione ultrasonica riesce ad ottenere la rottura delle cellule adipose che in termini tecnici si chiama clasia. Le onde ultrasoniche si propagano nei tessuti generando onde di espansione (pressione negativa) e onde di compressione (pressione positiva); grazie a questa differenza di pressione si creano delle bolle di gas nei liquidi presenti. Successivamente, la pressione assoluta esterna alle bolle aumenta, facendole implodere e provocando la clasia delle cellule adipose. I grassi verranno prontamente metabolizzati dai sistemi di smaltimento dell’organismo, attraverso il passaggio ai linfonodi del liquido interstiziale. La cavitazione colpisce unicamentele cellule di adipe, dato che le cellule che costituiscono gli altri tessuti (muscoli, vasi ecc.) risultano più resistenti e non subiscono alcun danno dall’implosione delle bolle.

Cavitazione C-FORMED

È un dispositivo progettato sull’applicazione dei principi della cavitazione ultrasonica in campo estetico. La sua efficacia sulle cellule adipose è comprovata da anni di studi. Con la sua azione non invasiva e indolore, C-FORMED modella il profilo corporeo e migliora l’aspetto della pelle a buccia d’arancia, riattivando la circolazione periferica distrettuale e favorendo il drenaggio dei liquidi in ristagno.

C-FORMED è corredato da un manipolo dotato di speciale trasduttore che permette la trasmissione degli ultrasuoni nel tessuto adiposo, riducendo visibilmente ed efficacemente le adiposità localizzate.

cavitazione formed
Come agisce
CAVITAZIONE: quando un’onda acustica attraversa un liquido si creano variazioni di pressione interna che generano bolle. La loro implosione produce un’onda d’urto che provoca una variazione di permeabilità della membrana cellulare degli adipociti ipertrofici, favorendo così l’espulsione dei lipidi in eccesso.
Indicazioni
La Cavitazione Formed agisce sulle adiposità localizzate e sulla cellulite.
Effetti
Rimodellamento: la Cavitazione Formed scioglie l’adipe accumulato riattivando il sistema di drenaggio. Disgrega inoltre la Panniculopatia Edematofibrosclerotica (cellulite) ripristinando l’apporto di ossigeno al tessuto trattato, portando così ad un rimodellamento della silhouette. Gli effetti della Cavitazione saranno visibili già al termine della seduta mostrando una riduzione dei centimetri nella zona trattata.
+Informazioni

Richiedi maggiori informazione sulla Cavitazione Formed

radiofrequenza

Radiofrequenza